Miniprint

Come può emozionarmi uno spazio così piccolo? Eppure ci riesce. Realizzare le matrici, a metà strada tra tecnica e gioco. Riciclare, tagliare, incollare. Progettare. Sbagliare. Sperimentare. Il tempo si dimentica di me e io di lui. Inchiostrare. Imporsi un ordine ma immancabilmente ritrovarsi nel disordine. Stampare. Lasciarsi sorprendere dal risultato. Seguire il proprio istinto e divertirsi.