Textile art

La lucentezza del filo, la tattilità del tessuto. Aghi, spilli e forbici. Pennelli e colori che scivolano sulla stoffa. 

Ricordo le ormai lontanissime ore scolastiche di "lavoro femminile" che, per abitudini culturali tradizionalmente legate alla sfera femminile, erano obbligatorie; non mi entusiasmavamo e forse le odiavo. Eppure tutto è ritornato. Un mezzo espressivo reinterpretato. Investito di nuova vita. Pensieri ed emozioni che si intrecciano lungo un filo, raccontano storie e, perché no, provocano meraviglia.